POST CONSIGLIATI

Le nostre guide per scoprire la costa adriatica

Vacanze a Caorle: le spiagge e i dintorni

Caorle

Definita come ‘Perla del litorale veneto’, Caorle è un interessante luogo di villeggiatura caratterizzato da un tessuto urbano pittoresco che regala preziose atmosfere in puro stile veneziano.

Il centro storico con le sue caratteristiche botteghe, il Santuario, il Duomo e la scenografica scogliera hanno contribuito a rendere Caorle, un luogo di villeggiatura apprezzato anche oltre il mare che lo bagna.

Singolare risulta essere il suo litorale costituito da due lunghe lingue di sabbia che formano la spiaggia di ponente e la spiaggia di levante che sono perfette location dove si snodano gli ordinati lungomare della cittadina.

Gli stabilimenti balneari presenti sono tutti modernamente attrezzati e provvisti di aree dedicate ai diversamente abili. Nell’offerta oltre sdraio, lettini, ombrelloni e cabine si devono aggiungere altri servizi come docce, deposito giocattoli e gonfiabili, Wi-Fi- chioschi, campi di beach soccer e beach volley, aree verdi, aree dedicate ai cani, animazione, ludoteche, centri assistenza e soccorso.

Caratteristica della spiaggia di ponente è quella di avere delle piattaforme galleggianti posizionate a circa centocinquanta metri dalla riva e possono essere raggiunte nuotando o utilizzando dei pedalò. E’ stato scelto di mettere a disposizione dei bagnanti questo sistema per offrirgli la possibilità di fare un tuffo in mare aperto oppure di prendere il sole dolcemente cullati dall’ondeggiare della marea.

Altre spiagge frequentate vicino Caorle sono quelle del Lido Altanea (5 km dal centro) e di quelle site nella località Duna Verde (8 km dal centro), così chiamata per via delle ampie aree verdi che la caratterizzano. La spiaggia è rimasta preservata dal passare del tempo ed è composta da una lunga duna di sabbia realizzata nei secoli attraverso il lavoro di venti e maree che hanno formato questa sorta di terra di confine tra il mare e la pineta che si snoda parallelamente alla duna.

Caorle è un tipica località balneare molto apprezzata da turisti stranieri – in special modo provenienti dalla Germania- ed è ricca di bar, ristoranti, ritrovi, locali e discoteche dove in estate si sviluppa la vita notturna.

Gli amanti delle MTB possono cimentarsi in splendide escursioni che possono essere scelte a seconda del grado di preparazione e di esperienza di ognuno e che si sviluppano in percorsi per ciclo-amatori esperti e meno esperti ma tutti con un denominatore comune che è quello di regalarsi una pedalata immersi nella natura. Molte anche le opportunità che si possono sfruttare come quelle che vedono escursioni organizzate da esperti bikers che fungono da guide turistiche capaci di spiegare i percorsi studiati per i turisti.

Chi soggiorna a Caorle può arricchire la sua vacanza da una o più interessanti escursioni che possono avere come meta la meravigliosa Venezia, l’aristocratica Treviso, la vicina Bibione, le spettacolari Dolomiti o, in alternativa,  decidere di andare alla scoperta dell’enogastronomia locale scegliendo degli itinerari specifici come quello della strada dei vigneti e altri ancora.
Un’idea in più: per andare a Venezia potete usare la motonave che vi porterà direttamente a Piazza San Marco!

Caorle sarà una continua sorpresa a partire dalla vitalità di questa cittadina e dalle tante opzioni che mette a disposizione di ogni ospite che ha la possibilità di modellare la sua vacanza a seconda delle sue esigenze e dei suoi desideri.